Prof. M. Palma - comunicazioni

ANNO ACCADEMICO 2006/2007

Laurea magistrale in Retorica e discorso

Temi degli elaborati per la prova finale

Alfabetismo e scrittura del volgare nell'alto medioevo (Manuela Donfrancesco)

Alfabetismo e scrittura del volgare nell'Italia bassomedievale (Angela Mosca)

Copisti di testi e scribi di note nei manoscritti delle letterature romanze delle origini (Gisella Calabrese)

Coscienza linguistica e attestazioni grafiche nei più antichi testi in volgare (Livia Minchella)

Il rapporto fra scritture posate e scritture corsive nei testi volgari (Alfredo Buffa)

Il rapporto fra testi latini e testi volgari negli stessi manoscritti (Antonella Simeone)

L'aspetto grafico dei Giuramenti di Strasburgo (Michela Salati)

L'aspetto grafico della rinascita carolingia alla luce delle prime testimonianze volgari (Analisa Di Sabato)

L'aspetto grafico delle più antiche testimonianze volgari in Francia (Stella Ceprano)

L'aspetto grafico delle più antiche testimonianze volgari nell'area germanica (Giuseppina Di Adamo)

L'aspetto grafico delle più antiche testimonianze volgari nella Penisola Iberica (Raffaella Raponi)

L'autografia nei testi letterari in volgare (Mariassunta Spigola)

La beneventana per il volgare (Francesca Pacitto)

La rustica Romana lingua nell'età della riforma grafica carolina (Lina Carangelo)

La scrittura dei primi testi volgari in Italia centrale (Maria Antonietta Demarco)

La scrittura delle prime glosse volgari (Antonella Erbozzi)

La scrittura libraria in Italia nell'età di Dante (Federica Turriziani)

Le scritture corsive di uso librario nell'Italia bassomedievale (Caterina Patriarca)

L'ortografia del volgare nei manoscritti italiani del basso medioevo (Sabrina De Siena)

Libri e documenti come sedi delle prime attestazioni volgari (Monica Cimaroli) 

Scritture di apparato e scritture testuali fra alto medioevo ed età umanistica (Maria Rosa Di Marco) 

Scritture e classi sociali nell'Italia bassomedievale (Barbara Di Fazio)

Scritture marginali e testi letterari nelle letterature volgari delle origini (Cinzia D'Agostino)

Testimonianze scritte in volgare su supporti diversi da libri e documenti (Michela Fantasia)

Textualis e littera antiqua in età umanistica (Daniela Bianco)

Tipologie testuali e tipologie grafiche nei testi volgari (Maria Teresa Cedrone)

 

 

 

 

 

 

 

Laurea magistrale in Filologia greca e latina

Programma di Paleografia latina 

Orario delle lezioni: lunedì e venerdì 11-14

Data di inizio delle lezioni: 8 gennaio 2007

Anno di corso: I

Quadrimestre: II

Tipologia dell'attività formativa: affine o integrativa

Settore scientifico-disciplinare: M-STO/09

Crediti formativi: 6

Carico di lavoro: 150 ore (lezioni frontali 42, studio individuale 108)

Obiettivi formativi: capacità di distinguere e definire le scritture librarie italiane del basso medioevo

Prerequisiti: buona conoscenza della lingua latina, della storia medievale e dello svolgimento della scrittura latina dall'antichità al tardo medioevo

Contenuto del corso: panorama delle scritture librarie italiane del basso medioevo sulla base dei Manoscritti datati d'Italia

Testi di riferimento: la bibliografia sarà fornita a lezione e in parte offerta nel sito didattico, nel quale viene anche presentato un quadro dei codici finora apparsi nei MDI 

Modalità di esame: redazione di un testo concernente le problematiche oggetto del corso

 

 

 

 

ANNO ACCADEMICO 2006/2007

Laurea triennale in Lettere 

Programma di Paleografia latina

Orario delle lezioni: lunedì 14-17, venerdì 11-14 (pal. C, IV piano)

Data di inizio delle lezioni: 25 settembre 2006

Anno di corso: II

Quadrimestre: I

Tipologia dell'attività formativa: affine o integrativa

Settore scientifico-disciplinare: M-STO/09

Crediti formativi: 6

Carico di lavoro: 150 ore (lezioni frontali 36, verifiche 6, studio individuale 108)

Obiettivi formativi: acquisizione della capacità di trascrivere, datare e localizzare esempi di alcune tra le principali tipologie grafiche

Prerequisiti: buona conoscenza della lingua latina e della storia medievale

Contenuto del corso: linee principali dello svolgimento della scrittura latina dall'antichità alla fine del medioevo

Testi di riferimento: la bibliografia sarà fornita a lezione e in parte offerta nel sito didattico http://dida.let.unicas.it/links/didattica/palma/paldimat.html, nel quale si trova anche un certo numero di tavole per esercitazioni di lettura

Modalità delle prove in itinere e della prova finale: trascrizione con breve commento paleografico di un esempio di scrittura

Orario ricevimento studenti: martedì 9-11 (III piano, stanza 310). Per il ricevimento gli studenti sono comunque pregati di concordare un appuntamento inviando un messaggio all'indirizzo: mpalma69@hotmail.com

_________________________________________________

ANNO ACCADEMICO 2005/2006

Laurea magistrale in Filologia greca e latina

Programma di Paleografia latina 

Orario delle lezioni: lunedì e venerdì 11-14

Data di inizio delle lezioni: 9 gennaio 2005

Anno di corso: I

Quadrimestre: II

Tipologia dell'attività formativa: affine o integrativa

Settore scientifico-disciplinare: M-STO/09

Crediti formativi: 6

Carico di lavoro: 150 ore (lezioni frontali 42, studio individuale 108)

Obiettivi formativi: capacità di distinguere e definire le scritture documentarie del secolo IX in Italia

Prerequisiti: buona conoscenza della lingua latina, della storia medievale e dello svolgimento della scrittura latina dall'antichità al tardo medioevo

Contenuto del corso: panorama delle scritture dei documenti italiani del secolo IX sulla base dei materiali forniti dalla seconda serie delle Chartae Latinae Antiquiores

Testi di riferimento: la bibliografia sarà fornita a lezione e in parte offerta nel sito didattico, nel quale sarà anche presentato un quadro dei documenti finora pubblicati nelle ChLA

Modalità di esame: redazione di un testo concernente le

 problematiche oggetto del corso

 

 

 

 

 

 

 

 

_________________________________________________

ANNO ACCADEMICO 2004/2005

Laurea triennale in Lettere 

Programma di Paleografia latina

Orario delle lezioni: lunedì 15-18, venerdì 10-13 (pal. C, IV piano)

Data di inizio delle lezioni: 19 settembre 2005

Anno di corso: II

Quadrimestre: I

Tipologia dell'attività formativa: affine o integrativa

Settore scientifico-disciplinare: M-STO/09

Crediti formativi: 6

Carico di lavoro: 150 ore (lezioni frontali 36, verifiche 6, studio individuale 108)

Obiettivi formativi: acquisizione della capacità di trascrivere, datare e localizzare esempi di alcune tra le principali tipologie grafiche

Prerequisiti: buona conoscenza della lingua latina e della storia medievale

Contenuto del corso: linee principali dello svolgimento della scrittura latina dall'antichità alla fine del medioevo

Testi di riferimento: la bibliografia sarà fornita a lezione e in parte offerta nel sito didattico, nel quale si trova anche un certo numero di tavole per esercitazioni di lettura

Modalità delle prove in itinere e della prova finale: trascrizione con breve commento paleografico di un esempio di scrittura

Orario ricevimento studenti: martedì 9-11 (III piano, stanza 310)

 

 

 

 

ANNO ACCADEMICO 2004/2005

Laurea triennale in Lettere classiche

Programma di Paleografia latina

Data di inizio delle lezioni: 13 settembre 2004

Anno di corso: II

Quadrimestre: I

Tipologia dell'attività formativa: affine o integrativa

Settore scientifico-disciplinare: M-STO/09

Crediti formativi: 6

Carico di lavoro: 150 ore (lezioni frontali 36, verifiche 6, studio individuale 108)

Obiettivi formativi: acquisizione della capacità di trascrivere, datare e localizzare esempi di alcune tra le principali tipologie grafiche

Prerequisiti: buona conoscenza della lingua latina e della storia medievale

Contenuto del corso: linee principali dello svolgimento della scrittura latina dall'antichità alla fine del medioevo

Testi di riferimento: la bibliografia sarà fornita a lezione e in parte offerta nel sito didattico, nel quale si trova anche un certo numero di tavole per esercitazioni di lettura

Modalità di esame: trascrizione con breve commento paleografico di un esempio di scrittura

Orario ricevimento studenti: martedì 9-11 (III piano, stanza 310)

 

ANNO ACCADEMICO 2004/2005

Laurea specialistica in Filologia greca e latina

Data di inizio delle lezioni: 10 gennaio 2005

Anno di corso: I

Quadrimestre: I

Tipologia dell'attività formativa: affine o integrativa

Settore scientifico-disciplinare: M-STO/09

Crediti formativi: 6

Carico di lavoro: 150 ore (lezioni frontali 36, verifiche 6, studio individuale 108)

Obiettivi formativi: acquisizione della capacità di distinguere e descrivere esempi grafici del tardo medioevo italiano

Prerequisiti: buona conoscenza della lingua latina, della storia medievale e dello svolgimento della scrittura latina dall'antichità al tardo medioevo

Contenuto del corso: panorama delle scritture di origine corsiva del tardo medioevo italiano, con particolare riferimento alle tipologie cancelleresca e mercantesca

Testi di riferimento: la bibliografia sarà fornita a lezione e in parte offerta nel sito didattico, nel quale si trova anche un certo numero di tavole per esercitazioni di lettura

Modalità di esame: redazione di un testo concernente le problematiche oggetto del corso

Orario delle lezioni: 

Il corso si concluderà secondo il seguente calendario:

martedì 7 giugno, ore 9-12

giovedì 9 giugno, analisi di manoscritti datati alla Biblioteca Giovardiana di Veroli e alla Biblioteca dell'Abbazia di Casamari (appuntamento: stazione ferroviaria di Frosinone alle 9,45 o piazza del Comune di Veroli alle 10,30)

Il termine di consegna degli elaborati della prova finale (che può avvenire anche per via telematica) è fissato al 15 luglio 2005. La verbalizzazione avverrà il successivo 22 luglio alle ore 11.   

 

Orario ricevimento studenti: martedì 11-13 (III piano, stanza 310)

 

ANNO ACCADEMICO 2003-2004

 

La prova finale del corso di laurea specialistica in Filologia greca e latina e per il vecchio ordinamento consisterà nella redazione di un  testo che dimostri la preparazione delle candidate sui seguenti argomenti:

1) Il ruolo di Firenze e della Toscana nell'origine e nella diffusione dell'umanistica (Silvia Canale) - voto: 28

2) Il ruolo del Veneto nello sviluppo dell'umanistica (Annalisa Molle)

3) Poggio Bracciolini restauratore dell'antiqua (Annalisa Bianchi) - voto: 26

4) Niccoli e le varie tipologie di umanistica (Maria Teresa Santoro) - voto: 27 (vecchio ordinamento, voto complessivo: 25)  

5) Scrittura umanistica e stampa nella seconda metà del Quattrocento (Silvia Canale [Alba, 17/1/1981])

6) Uno scriptorium umanistico: il caso di Cesena (Ilaria Sbardella) - voto: 26

La consegna degli elaborati avverrà nelle seguenti date, a scelta delle candidate:

martedì 6 aprile 2004 ore 11

martedì 29 giugno 2004 ore 11

martedì 7 settembre 2004 ore 11

Gli esiti della prova saranno verbalizzati rispettivamente:

venerdì 16 aprile 2004 ore 11

martedì 6 luglio 2004 ore 11

martedì 14 settembre 2004 ore 11 

 

Per il ricevimento gli studenti sono pregati di concordare un appuntamento inviando un messaggio all'indirizzo: mpalma69@hotmail.com

 

 

  Cliccare per inviare un messaggio al docente
© 2001 del sito web A. Cartelli